Il suo nome è Oriens  (letteralmente “perla orientale”) e, traendo spunto da eclissi e buchi neri, catapulta lo spettatore nello spazio, ricreandone le forme attraverso gigantesche proiezioni che occupano un’intera stanza (dimensioni 30m x 14m x 14m) e un sottofondo di beat elettronici. È la spettacolare installazione di Cao Yuxi, ora al Today Art Museum di Pechino, attraverso la quale l’artista cinese ha cercato di unire passato, presente e futuro reinterpretando antichi miti e culti in un contesto ai limiti del fantascientifico. Il tutto sfruttando il simbolo del cerchio, carico di significati che vanno oltre il tempo e lo spazio.

ORIENS :: Immersive Space[.ZIP], JUL 15 – SEP 16 2017, Today Art Museum, Beijing, CHINA from AXISTUDIO on Vimeo.