Chi è spesso in viaggio per lavoro ha solitamente poco tempo libero per visitare gallerie d’arte ed esposizioni ma non vuole rinunciare al piacere di poter apprezzare opere d’arte. É quello che ha spinto il direttore commerciale del London City Airport a progettare una mostra proprio all’interno dell’aeroporto londinese, organizzandola prima della zona dei controlli di sicurezza e nella lounge delle partenze fino al 6 settembre 2013. Notizia che, per noi italiani, è un piccolo motivo d’orgoglio: in mostra ci sono infatti le opere dell’artista Carlo Gavazzeni Ricordi, già famoso in tutto il mondo ma meneghino per nascita e tutt’oggi residente a Milano.
Il progetto raccoglie fotografie in grande formato che evocano gli antichi monumenti di Roma in varie fasi di decadenza e che sono create tramite tecniche ideate dallo stesso autore, manipolando e spesso danneggiando la pellicola attraverso i processi chimici di sviluppo. Oltre alla location, a caratterizzare la mostra interviene anche la tecnologia: ogni opera è munita di un codice QR che permette ai passeggeri di essere reindirizzati sul sito www.gonemodern.com, ordinarla e vedersela consegnare direttamente a casa propria. E tra queste opere, disponibili solo in tre copie e a partire da 10 mila sterline, ci sono anche The Gates of Rome e Theatre invention . Unico problema è che bisogna essere di passaggio presso l’aeroporto cittadino di Londra. Ma l’arte, si sa, è spesso paragonata a un viaggio.