Frank Sinatra Junior

© Getty Images

Si è spento, all’età di 72 anni, Frank Sinatra Junior. A comunicare la morte del figlio di The Voice è stata la sorella Nancy. A causare il decesso sarebbe stato un attacco di cuore, avvenuto proprio mentre Sinatra Jr era in Florida per il tour Sinatra canta Sinatra . Una morte simile a quella del padre, anch’esso stroncato da una crisi cardiaca.

LA VITA. Le vite di questi due uomini sembrano essere indissolubilmente intrecciate: dal nome, all’incredibile somiglianza fisica fino, appunto, alla morte. La stessa carriera del figlio si è declinata all’ombra di quella del padre, di cui ha ereditato l’incredibile voce. Oltre a lavorare come cantante, Sinatra Jr era anche direttore d'orchestra e direttore musicale degli spettacoli del padre. L’evento che lo fece passare alla storia fu il rapimento che lo coinvolse all'età di 19 anni. Per liberarlo, il padre pagò un riscatto di 240 mila dollari (l'equivalente attuale di 1,3 milioni di euro) ma c’è chi vocifera che il rapimento fosse stato architettato da Sinatra stesso per lanciare la carriera del figlio. Altri, invece, ci lessero un avvertimento della mafia.