Antonio Guerrero è uno dei Cuban Five, cinque agenti segreti cubani rinchiusi da 13 anni nelle carceri statunitensi, che durante la reclusione si è scoperto pittore. L’ultima serie di lavori dell’ex 007 è dedicata a 25 specie di farfalle endemiche dell’isola di Cuba e in via d’estinzione. Guerrero ha dato vita ad altrettanti dettagliatissimi ritratti in acquerello per permettere ai visitatori del Museo nazionale di storia naturale dell’Avana di ammirarne i colori e le forme senza il sacrificio di ulteriori esemplari.

Le farfalle di Antonio Guerrero

Dal 12 settembre

Museo nazionale di storia naturale, L’Avana (Cuba)

www.cuba-si.it