Gaspare e Zuzzurro

A sinistra Nino Formicola (Gaspare), a destra Andrea Cipriano Brambilla (Zuzzurro), scomparso lo scorso 24 ottobre

Zuzzurro e Gaspare da adesso non ci sono più. Punto”. Con questa frase, scritta sul proprio profilo Facebook, Nino Formicola (Gaspare) ha annunciato la morte del suo collega e amico Andrea Cipriano Brambilla (Zuzzurro). Il comico, che sarebbe dovuto tornare in scena a metà ottobre sul palco del teatro Leonardo di Milano nello spettacolo Non c'è più il futuro di una volta 2.0 (rinviato proprio per le sue condizioni di salute) è stato sconfitto dal cancro all’età di 67 anni.
Termina così una lunga avventura, che ha visto la coppia lombarda Zuzzurro e Gaspare calcare i palchi di teatro e televisione per oltre 30 anni. Il debutto di Formicola e Brambilla risale al 1976, al Derby di Milano; poi un crescendo continuo sul piccolo scermo, prima in Rai (Non stop , nel 1978) poi su Antenna 3; ma è in Drive in che il successo di Zuzzurro e Gaspare esplode. Dopo la Tv soprattutto il teatro, salvo qualche partecipazione sul piccolo schermo come una conduzione di Striscia la notizia o le performance a Zelig Circus . Proprio quest'anno Zuzzurro aveva rivelato pubblicamente di avere un cancro ai polmoni ma aveva dichiarato di voler continuare a lavorare nonostante le terapie a cui doveva sottoporsi.