© Thomas Hirschhorn Ingrowth, 2009

Sedici artisti internazionali (due gli italiani, Alessandro Gagliardo e Alessandro Quaranta) si appropriano dei contenuti e delle strategie dei media dell’informazione e li sovvertono. Tramite accumulazione, archiviazione, dislocamento e falsificazione, con i registri dell’assurdo, dell’ironia, dell’iperrealismo, e un atteggiamento di oggettività distaccata o di denuncia partecipata, gli autori offrono uno sguardo sul mondo contemporaneo secondo le molteplici facce cui ci viene presentato sui giornali e sugli schermi ditelevisioni e Pc.

Press Play. L’arte e i mezzi d’informazione
Fondazione Sandretto Re
Fino al 13 maggio
Rebaudengo, Torino

www.fsrr.org