Tra Tibet e Nepal, in un viaggio all’insegna del misticismo e delle antiche tradizioni. Il percorso si sviluppa lungo la Friendship Highway, la Strada dell’amicizia, nata per unire i due regni himalayani. Dai santuari nella Valle di Kathmandu alla scoperta di Lhasa, centro spirituale del buddhismo tibetano, da cui sarà possibile ammirare i “pilastri del cielo”: le montagne più alte del mondo dalle cime innevate, che gli antichi identificavano con la dimora delle divinità.
Altro luogo di culto, venerato da pellegrini di tutto il mondo, è il tempio di Jokang, storico monastero tibetano dal tetto dorato. A guidare il gruppo nell’itinerario, che dura 16 giorni (partenze dal 20 aprile al 28 settembre), ci sarà l’esperto Giovanni Dardanelli.