Festeggia 70 anni la Mostra del cinema di Venezia che, in programma dal 28 agosto al 7 settembre 2013, si preannuncia nel segno dell’austerity. Anche per i divi, infatti, è tempo di spending review e così il direttore artistico della manifestazione, Alberto Barbera, non ha fatto nomi di star in occasione della presentazione del Festival, lasciando alla sorpresa l’eventuale arrivo in Laguna di ospiti importanti. “Al di là dei grandi nomi elemento che caratterizzerà questa Mostra sarà la sorpresa - spiega Barbera a Sky Tg24 - E’ vero che il cinema sta attraversando una grande crisi, ma c’è anche il tentativo di battere piste inesplorate, di innovare, sia sul piano estetico e linguistico ,che su quello dei contenuti”.

I FILM IN CONCORSO. L'edizione 2013 della Mostra del cinema di Venezia sarà inaugurata dal fuori concorso Gravity , nuovo film con George Clooney e Sandra Bullock (attesi in laguna). Dei venti film in corsa per il Leone d'Oro, tre sono italiani; tra questi il documentario Sacro Gra , genere per la prima volta in competizione a Venezia, a firma di Gianfranco Rosi. Con Rosi ci saranno anche Gianni Amelio, che al Lido porta L'intrepido dove Antonio Albanese interpreta un milanese tuttofare, ed Emma Dante; la registra conosciuta soprattutto per il teatro, dirige Via Castellana Bandiera , vicenda siciliana ambientata in una via di Palermo.
Tra i tanti titoli in gara c’è attesa per Child Of God di James Franco, Philomena di Stephen Frears, The Zero Theorem di Terry Gilliam e Ana Arabia di Amos Gitai.

Mostra del Cinema di Venezia 2013, tutti i film in gara