hotel danieli

L'hotel Danieli di Venezia

Lo storico hotel Danieli di Venezia. La struttura veneziana aveva rischiato il crack per il debito che aveva con il Fondo Apollo: l'udienza per il fallimento era fissata per il 16 gennaio a Roma. La finanziaria aveva richiesto la restituzione dell'investimento in Danieli Property per far fronte a sua volta a mancanza di liquidità per le vicende del Monte dei Paschi di Siena.

Hotel Danieli salvato dal fondo Tci

 La Danieli Property  aveva acquistato l'hotel Danieli, a due passi da Piazza San Marco, nel 2005 per 242 milioni dalla Starwood si è trovato a dover sanare il debito con Apollo per 94 milioni. A finanziare l'operazione è stato un alto hedge fund con sede a Londra, The Children's Investment Fund (Tci), che aveva già acquistato 70 milioni di debiti in sofferenza contratti per l'acquisto della struttura.

Il proprietario dell'hotel Danieli e di altri 5 stelle, Giuseppe Statuto - tra cui il San Domenico di Taormina, il cui acquisto era stato finanziato a sua volta da Tci, ha annunciato un piano di rilancio dello storico albergo veneziano che nel 2017 ha fatturato 37 milioni con 13 milioni di ebitda.