Ryanair Michael O'Leary   © Getty Images

Il presidente di Ryanair Michael O’Leary

«Ryanair è diventata la compagnia aerea più grande in Italia, avendo raggiunto il risultato di 28,1 milioni di passeggeri trasportati da e per il Belpaese, superando i 25 milioni trasportati da Alitalia, e registrando una crescita del 20% rispetto ai dati del 2010». Ad autoproclamarsi campione nazionale, la stessa compagnia irlandese, nelle parole di Melisa Corrigan, Sale & Marketing Manager. Un sorpasso storico, già sfiorato nel 2010 quando Ryanair aveva movimentato 23,3 milioni di passeggeri contro i 23,4 milioni di Alitalia. La compagnia low cost irlandese è sbarcata nel nostro Paese, anzi sui nostri cieli, nel 1998 con il collegamento tra Treviso e Londra Stansted. Da allora è stata protagonista di una crescita esponenziale con un totale di 140 milioni di passeggeri movimentati in questi anni da e verso il nostro paese. 390, delle quali 61 nazionali, le rotte Ryanair che coinvolgono l’Italia che ormai è uno dei principali mercati della compagnia low cost, il secondo dopo Regno Unito e Irlanda.