Due importanti ricorrenze, quest’anno, per la Giordania: si celebrano infatti il 64° anniversario della nascita della nazione e il bicentenario della riscoperta di Petra. Un’occasione per visitare l’antica città nabatea, diamante del Regno Hashemitam, ma anche per scoprire paesaggi come quelli del Wadi Rum, di Jerash e di Madama. Suggestive anche le aree sottoposte a recupero ambientale da parte dell’organizzazione sovranazionale Friends of the Earh of Middle East – Amici della Terra del Medioriente (Foeme), dalla valle del fiume Giordano alle rive del Mar Morto, dal golfo di Aqaba, con la barriera corallina più settentrionale del pianeta, fino all’eco-park Sharhabil Bin Hassneh.

it.visitjordan.com