BusinessPeople

Giochi da tavolo: dieci boardgame da provare almeno una volta nella vita

Giochi da tavolo: dieci boardgame da provare almeno una volta nella vita Torna a Giochi da tavolo successo senza tempo
Venerdì, 09 Agosto 2019
Risiko!

Risiko!

Detto anche Risk!  nella versione americana, è un gioco da tavolo di strategia militare. Lo scopo di Risiko  è soddisfare un obbiettivo che viene assegnato segretamente a ogni giocatore a inizio partita, conquistando territori o eliminando giocatori. Amato anche online, si è rinnovato con la modalità di gioco “Time Attack” che ne modifica le regole di base per dare luogo a sfide più veloci.

Ticket to Ride

È uno dei giochi da tavolo recenti che ha ottenuto il maggior successo di vendite. Lanciato nel 2004, ha come obiettivo, sulle orme di un famoso avventuriero Usa, di costruire delle tratte lungo tutta la rete tramviaria nordamericana. La durata della singola partita raramente supera i 60 minuti.

Pandemia

Gioco di società del 2008, ambientato sulla Terra, durante un enorme contagio globale. Non si gioca gli uni contro gli altri ma tutti insieme, impersonando i ruoli previsti dal gioco. Lo scopo è opporsi alla diffusione su larga scala del morbo, collaborando con il proprio team di medici e ricercatori scientifici.

Talisman

 Una partita dura dalle due alle quattro ore. Di ambientazione fantasy, il gioco è strutturato sotto forma di percorso circolare da seguire – un po’ come il famoso Gioco dell’oca – ma pieno di imprevisti e tranelli da superare per conquistare il talismano.

Twilight Struggle

Ambientato nel periodo della Guerra Fredda, si può giocare solo uno contro l’altro. Lo scopo è conquistare vari territori strategici sul piano mondiale, attraverso l’acquisizione di punti influenza. Il gioco è guidato da un mazzo di carte condiviso all’interno del quale sono presenti i vari accadimenti storici che possono modificare l’andamento della partita.

Terra Mystica

Lanciato nel 2012, in pochi anni si è conquistato un posto tra i titoli più amati. Fa parte dei cosiddetti giochi in stile tedesco, dove la strategia e la gestione delle risorse rivestono un ruolo essenziale. Il tabellone è diviso in sette tipologie di terreno e lo scopo è piazzare i propri edifici in maniera ottimale al fine di formare il tabellone con esagoni della fazione di appartenenza. 

Caverna

Datato 2013, si è subito imposto fra i migliori boardgame. Come dice il titolo, è ambientato in una caverna con un pascolo antistante. Lo scopo è gestire gli spazi a disposizione in modo che i nani che la abitano possano provvedere al benessere e all’espansione della propria famiglia.

Puerto Rico

È un gioco di società davvero coinvolgente che nasce in Germania e si fa conoscere in tutto il mondo, conquistando per cinque anni consecutivi la vetta della classifica di BoardGameGeek . Ognuno dei giocatori fa le veci di un governatore dell’isola di Puerto Rico e per vincere dovrà guadagnare il maggior numero possibile di punti vittoria producendo materie prime, imbarcando navi da spedizione e costruendo vari edifici. 

7 Wonders

Si tratta di un gioco adatto a tutti, preferibilmente dai 10 anni in su, per 30 minuti circa a partita. Lo scopo è quello di portare ai fasti la propria civiltà, realizzando la meraviglia costruttiva che la contraddistingue.

Monopoly

Ha più di ottant’anni e non li dimostra. Grazie alla capacità di reinventarsi continuamente – grande clamore per l’edizione dedicata al 40esimo anniversario di Star Wars  – Monopoly  ha cambiato grafica, abbandonando lo storico titolo Monopoli , ma resta nel cuore di vecchi e nuovi appassionati con il suo percorso fatto di stazioni, vicoli e imprevisti da evitare.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2019 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media