Salvatore Madonna a bordo piscina del Byron Hotel

Troppi squilli nei momenti di relax e a tavola, oltre a una continua corsa al selfie più originale. L’hotel Byron di Forte dei Marmi dice basta. Per tutta l’estate i suoi clienti non solo non potranno fare autoscatti tra amici all’interno dell’albergo di lusso, ma dovranno anche limitare l’utilizzo dello smartphone nei luoghi pubblici. Una scelta, quella di Salvatore Madonna, a.d. del gruppo Soft Living Places di cui fa parte anche il Byron, nata con l’obiettivo di promuovere un uso moderato dei cellulari tra i suoi clienti, ma anche per proteggere la privacy dei numerosi vip – come Daniel Craig, Donatella Versace e Naomi Campbell – che nei periodi di alta stagione alloggiano nella struttura.
Chiunque vorrà alloggiare nelle lussuose camere del Byron dovrà osservare le suddette regole e firmare un accordo con Salvatore Madonna: lasciare in reception i 'selfie-stick'; spegnere il telefono al ristorante; tenere il cellulare in modalità 'silenzioso' negli ambienti comuni tra cui la terrazza panoramica; abbassare il volume della suoneria in piscina. Previsto anche un "guardiano anti selfie", chiamato a intervenire in caso di non rispetto delle regole.

 <iframe width="660" height="371" src="https://www.youtube.com/embed/kp7L9cHiVQU?rel=0" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>