La lobby del Best Western Hotel Galles di Milano. Il quattro stelle nei pressi di Corso Buenos Aires è stato tra gli alberghi più ricercati sul sito Kayak.it

Manca meno di un mese alla conclusione di Expo 2015 Milano, ma i recenti dati del motore di ricerca viaggi Kayak.it evidenziano già ottimi risultati dal punto di vista dell’attrattività turistica per il capoluogo lombardo: nei periodo maggio-ottobre, infatti, le ricerche per voli, hotel e noleggio auto sono cresciute rispettivamente del 55%, dell’83% e del 64% rispetto allo scorso anno.
Tra i Paesi più interessati all’Esposizione gli Stati Uniti, i cui cittadini hanno speso in media 929 euro per il volo di collegamento con Milano; segue la Germania, l’Italia, la Spagna e la Francia con spesa media decisamente inferiore e compresa tra i 117 e i 131 euro.

IL VISITATORE TIPO. In base alle ricerche effettuate sulla propria piattaforma, Kayak.it ha potuto stilare anche un profilo del visitatore di Expo, che ha soggiornato a Milano mediamente per due giorni e ha preferito hotel a 4 stelle (56%), con una spesa media di circa 138 euro a notte.

I VOLI PER IL MESE DI OTTOBRE. Per chi non avesse avuto ancora occasione di vistare Expo Milano, Kayak.it consiglia - in termini di spesa media dei voli - l’ultima settimana di ottobre, che risulta essere quella più conveniente per arrivare a Milano da tutte le destinazioni europee, con una spesa media di circa 93 euro.

Spesa media per il volo nel mese di ottobre
Dal 27 settembre al 4 ottobre 2015 113 €
Dal 5 ottobre all’11 ottobre 2015 112 €
Dal 12 ottobre al 18 ottobre 2015 103 €
Dal 19 ottobre al 25 ottobre 2015 101 €
Dal 26 ottobre all’1 novembre 2015 93 €