Più offerta per il popolo di cyber navigatori che, soprattutto in questo periodo, cerca in Internet case vacanza per trascorrere capodanno o la propria settimana bianca. Secondo un’indagine di Casevacanza.it, sito del gruppo Immobiliare.it e dedicato a questo genere di annunci, l’offerta ha registrato un +17% tra 2011 e 2012, un segnale che, sottolinea Francesco Lorenzani, responsabile di Casevacanza.it, è “sì legato alla sempre maggiore dimestichezza degli italiani con il Web, ma si spiega soprattutto con la loro volontà di mettere a reddito le seconde case. La scure dell’Imu che si è abbattuta sui proprietari immobiliari spinge a trovare soluzioni che permettano di recuperare le ingenti cifre spese. E chi ne beneficia sono i vacanzieri”.