La mappa interattiva di Google Flight Search

Google si arricchisce di un nuovo servizio. Il colosso di Mountain View ha lanciato Flight Search, il motore di ricerca dedicato ai voli firmato Google. Attivo in Gran Bretagna, in Francia, in Spagna, nei Paesi Bassi e in Italia, Flight Search permette di «trovare rapidamente, confrontare e prenotare voli in partenza dagli aeroporti di ciascuno di questi cinque Paesi per raggiungere qualsiasi destinazione nel mondo». Otto le lingue del servizio: inglese, francese, italiano, spagnolo, basco, catalano, galiziano e olandese .

Trovare voli su Flight Search è semplice. Come qualunque motore di ricerca voli su Web è necessario digitare le date, le destinazioni e impostare filtri specifici per la ricerca (come prezzo, compagnia aerea o durata del volo). La particolarità del servizio è quella di fornire all’utente una vera e propria mappa interattiva, navigando all’interno della quale è possibile scoprire le destinazioni e visualizzarein tempo reale i prezzi dei biglietti. Se la data di partenza non è fissa si può anche pianificare il viaggio sulla base delle date nelle quali risulta essere meno costoso, basta trascinare avanti o indietro la data o fare click sull’icona “Prezzi più bassi” per confrontare una serie di date in una volta sola.

Una volta individuato il volo più congeniale alle proprie esigenze, l’utente viene reindirizzato alla pagina web della compagnia aerea, dove è possibile procedere all’acquisto senza che il prezzo dei biglietti cambi.

Da segnalare, tra le pecche del servizio, una grafica estremamente essenziale, ma soprattutto il fatto che, al momento, il motore di ricerca non fornisce i prezzi di alcune compagnie aeree, come per esempio Ryanair, Easy Jet, WizzAir e Lufthansa Italia. Google infatti non ha ancora stretto accordi con queste compagnie per il nostro Paese.