Partirà da Milano il primo progetto alberghiero firmato Ikea. É infatti prevista per l’inizio del 2014 l’inugurazione del primo albergo a marchio Moxy Hotel. La catena alberghiera, nata dalla collaborazione tra Marriott International e Inter Hospitality, la holding facente parte del gruppo Ikea nata poco più di un anno fa.

Una catena che nasce con l’obiettivo di inserirsi «nel segmento degli hotel convenienti a tre stelle per i nomadi globali del nuovo millennio». Alberghi pensati per ospiti giovani con dotazioni tipiche dei viaggiatori nativi digitali con internet ad alta velocità e computer gratuiti negli spazi comuni e porte USB in ogni presa di corrente delle camere.

Il piano firmato Moxy, annunciato questa mattina a Berlino nell’ambito dell’International Hotel Investment Forum, prevede l’apertura di 150 hotel nei prossimi dieci anni in Europa, in cui Ikea investirà, tramite la sua controllata, un totale di 500 milioni di dollari.