Da sinistra, in senso orario: l’Hotel Engel Resort & Spa sulle Dolomiti (nella foto subito in basso, un dettaglio dell’area wellness), l’Hotel de la Ville a Monza e tre scatti degli interni del Spagna Royal Suite a Roma. Le tre strutture sono tra le new entry italiane della Collection

La firma è di per sé una garanzia: è quella di Alain Ducasse, chef pluristellato che presiede la guida Châteaux & Hôtels Collection . Un vero vademecum per soggiorni e soste di qualità in oltre 500 tra hotel, alberghi, maisons d’hôtes e ristoranti in tutta Europa, tra le quali si trovano dimore principesche, strutture a picco sull’oceano, cucine gourmet (le 260 Tables) e lussuose spa.

Sono molte le novità dell’edizione 2016, con l’ingresso per la prima volta di Spagna, Belgio e Inghilterra tra le destinazioni per palati fini e mete uniche nelle Seychelles o in Libano (si tratta di un’abitazione anni ’20 con decor contemporaneo, non lontana da Beirut). Con quattro presenze tra le 45 new entry, l’Italia arriva a vantare 24 indirizzi presenti nella guida, che ne fanno il secondo Paese per numero di strutture. Le novità di quest’anno sono il wine resort Borgo Condè sulle colline forlivesi, il design hotelSpagna Royal Suite nel centro di Roma, l’Hotel de la Ville nella Villa Reale di Monza e, nello spettacolare scenario delle Dolomiti, l’Hotel Engel Resort & Spa (con il suo ristorante da una stella Michelin). La guida è disponibile in tutte le strutture della Collection e sul sito www.chateauxhotels.it.