Les femmes d'Alger (version O), il quadro di Picasso venduto al prezzo più alto della storia in un'asta © Christie's

L’hanno già ribattezzata l’asta del secolo: a New York il celebre Les femmes d'Alger (version O) di Picasso è stato venduto per 179,4 milioni di dollari. Prima d’ora nessuno aveva mai offerto tanto per un quadro all’asta: la cifra più alta era stata di 142,4 milioni di dollari, per il trittico Tre studi di Lucian Freud nel 2013. E dire che l’offerta base era di 100 milioni di dollari: una cifra che, nel giro di 11 adrenalinici minuti, è schizzata al rialzo, aumentando di milione in milione. Il nome del compratore non è stato reso noto.

Ma c’è di più. Nella stessa asta è stato raggiunto anche il record per le sculture all’asta: il Pointing man dello svizzero Alberto Giacometti è stato valutato per 141 milioni di dollari. L’asta era condotta da Brett Gorvy, responsabile dell'arte del dopoguerra, e complessivamente comprendeva 35 opere, tutte vendute.