diablo cojuelo

Febbraio pieno di divertimento e di festa da La Vega a Santo Domingo, da Bonao a San Cristòbal passando per Barahona e Samanà. Nella Repubblica Dominicana il Carnevale, tra maschere, colori, danze e tradizione, è un’occasione per celebrare lo spirito e le origini dell’intero popolo delle isole. Tanto che la sfilata conclusiva della manifestazione in costume coincide con l’anniversario dell’indipendenza nazionale. Caratteristici, in particolare, i travestimenti allegorici del “diablo cojuelo” (“diavolo zoppo”, per esorcizzare la paura del Maligno) e del “Robalagallina” (“Ruba la gallina!”, personaggio ricoperto di piume).

www.edenviaggi.it