BusinessPeople

Assenza di vincoli e voglia di sperimentare

Assenza di vincoli e voglia di sperimentare Torna a luxury rent
Martedì, 03 Aprile 2018

IL PARERE DI MARCO DAINESE, HEAD OF CORPORATE SALES ITALY & WEST EUROPE MASERATI

Marco Dainese Maserati

Che tipo di percezione ha del luxury rent?
Negli ultimi anni, effettivamente, si è andata sviluppando la tendenza per cui molti clienti con grande capacità di spesa preferiscono affittare, piuttosto che acquistare, determinati beni di lusso. Il primo mercato in cui si è verificato tale trend è stato il mondo della nautica, in particolare il charter yachting . Tuttavia l’approccio sta prendendo sempre più piede anche nel comparto delle auto d’alta gamma. Per quanto riguarda Maserati, il noleggio a lungo termine, da 12 ai 60 mesi al massimo, ha visto una notevole espansione. Solo in Italia siamo cresciuti rapidamente in modo importante: se nel 2015 registravamo il 15% di entrata ordini, oggi siamo a quasi il 30%.

Come sono cambiati gli utilizzatori finali?
Oggi il target è molto più variegato rispetto al passato. Prima, a usufruire di tali servizi, erano solo aziende di grandi dimensioni, ora li richiedono anche piccole e medie imprese, nonché imprenditori, privati e professionisti. Le ultime evoluzioni su questo settore hanno portato anche alla possibilità di poter noleggiare una vettura del nostro segmento anche solo per qualche settimana. Da parte dei costruttori, noi compresi, questo diventa un modo per far provare all’utente-consumatore modelli differenti, in modo che, se soddisfatto, possa pure valutarne l’acquisto. In generale, dal punto di vista della clientela, il vantaggio consiste nella possibilità di avere un bene di lusso per un certo periodo di tempo, con la sicurezza di pagare un determinato canone onnicomprensivo, restando liberi di decidere se proseguire con quel bene oppure eventualmente cambiare senza troppi vincoli, ma soprattutto potendo sperimentare prodotti differenti.

Previsioni per il futuro?
Ritengo che possano esserci importanti margini di sviluppo del luxury  rent  non solo nel mondo automobilistico ma anche per le abitazioni di fascia elevata situate nei centri delle grandi città, così come per quanto riguarda il noleggio di aereomobili di piccole dimensioni, utili per gruppi di manager in continuo movimento, e oggi proposti già con formule decisamente vantaggiose. Non vedo concrete possibilità di crescita, invece, per l’orologeria o la gioielleria, che trattano beni personali difficilmente prestabili ad altri, ma eventualmente cedibili esclusivamente ai membri della stessa famiglia.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2019 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media