Donatella Versace per H&M

Quando l’alta moda diventa democratica. Succede sempre più spesso, il prossimo autunno succederà di nuovo. Dal 18 novembre in oltre 300 store H&M nel mondo (e naturalmente nello store online) sarà disponibile una speciale collezione firmata da Donatella Versace, direttore creativo dell’omonima casa di moda italiana. Nell’accordo, siglato con il colosso del fast shopping svedese, è prevista una collezione donna, una dedicata all’uomo e una comprensiva di articoli per la casa, tutti rigorosamente firmati Versace. Per la donna una collezione vibrante, tra pelle borchiata e seta colorata; per l’uomo invece un ritorno al classico, con lo smoking a farla da padrone in un mare di accessori, gioielli compresi. Non solo, prevista anche una speciale collezione pre-primaverile, disponibile da gennaio in edizione ancora più limitata. Donatella Versace si dice «entusiasta» della nuova collaborazione, certa di offrire, al vasto pubblico H&M, una collezione che sarà la «quintessenza Versace», una collezione che reinterpreterà alcuni dei classici della griffe fondata da Gianni Versace.
La maison italiana è l’ultima tra le grandi della moda a collaborare con H&M, in passato sono sbarcati nell’olimpo del fashion low cost marchi del calibro di Karl Lagerfeld, Stella McCartney, Comme des Garçons, Jimmy Choo e, più recentemente, Lanvin.