A Milano è quasi tempo di moda. Dal 19 al 25 settembre sarà di scena la celebre fashion week: Milano Moda Donna. All’insegna del cauto ottimismo, questa edizione accenderà i riflettori sulle collezioni Primavera Estate 2013 con un calendario, come sempre, molto fitto. Previste 71 sfilate e 53 presentazioni su appuntamento, per un totale di 132 collezioni. Punto di partenza della kermesse, il Fashion Hub di Palazzo Giureconsulti. Confermati il Castello Sforzesco, Palazzo Clerici e la sede del Circolo Filologico di via Clerici come sedi delle sfilate, da quest’edizione si sfilerà anche nell’antico Palazzo della Ragione. Una volta sede degli archivi notarili, il palazzo diventa così la location più prestigiosa e antica della settimana della moda milanese.

Ma Milano Moda Donna non è fatta solo di sfilate. Diversi saranno i momenti culturali e social che completeranno il corollario degli eventi in programma. Partendo dalla mostra Gli anni ’90 nelle copertine delle riviste di moda e società che verrà inaugurata a Palazzo Giureconsulti il 19 settembre, fino alla sfilata charity di bambini Fashion Kids for Children in Crisis Onlus del 25 settembre.

È fissata per il primo giorno delle sfilate, proprio in Piazza Duomo, la presentazione ad opera di Michelangelo Pistoletto de Il Terzo Paradiso per il manifesto della sostenibilità per la moda italiana . Un flashmob nel centro di Milano per ricordare il legame tra moda, arte ed eco-sostenibilità. Il “Manifesto”, elaborato dalla Commissione “Ecologia ed Ambiente” presieduta da Anna Zegna, intende tracciare la via italiana della sostenibilità della moda interpretando le sfide globali della sostenibilità e definendo alcuni orientamenti di ampio respiro cui tutte le imprese della filiera potranno trarre ispirazione.

La città di Milano avrà la possibilità di vivere attivamente la fashion week assistendo alle sfilate di via Mercanti e attraverso i mega schermi posizionati nell’aerea pedonale tra piazza Duomo e Piazza Cordusio che proietteranno in live streaming le sfilate. Sarà inoltre possibile seguire le sfilate in diretta dal sito www.cameramoda.it e grazie alla nuova APP anche comodamente dal proprio Ipad o smartphone.