C’è chi ammira Giorgio Armani e chi preferisce Ralph Lauren, chi non può fare a meno del khaki e chi ritiene imprescindibile il blu, ma quasi tutti vantano per la propria collezione una proprietà essenziale: la contemporaneità. In un rapido botta e risposta, gli uomini che guidano sette brand ospiti della Fortezza da Basso dal 10 al 13 di questo mese raccontano se stessi e il proprio marchio, fantasticando su ideali testimonial del passato e ammettendo, in alcuni casi, qualche concessione alla scaramanzia.

Bagutta - Continuità creativa

Berwich - khaki contemporaneo

Cavalleria Toscana - Semplice lifestyle

C.P. Company - Icone military&work

Harmont & Blaine - Intensa e preziosa

John Ashfield - Country in the city

Moorer - Esclusivamente innovativa