Giorgetti-Salone-del-Mobile-2016

Giorgietti al Salone del Mobile 2016 © Foto by SLV

Chiude con un record di presenze la 55esima edizione del Salone del Mobile di Milano. Ben 372.151 visitatori hanno visitato il Salone, con un incremento del 4% rispetto all'edizione 2014, anno in cui si sono svolte le biennali dedicate alla Cucina e al Bagno. Sabato 16 e domenica 17 aprile, nelle due giornate di apertura al pubblico, gli ingressi sono stati 41.372.“Con la presenza del 67% di operatori esteri, la maggior parte di alto profilo e con forte potere di acquisto, questa edizione ha confermato, ancora una volta, la forte vocazione internazionale e l’importanza dell’export come elemento ormai imprescindibile del settore”, ha commentato il presidente del Salone del Mobile Roberto Snaidero.
Un significativo riconoscimento alla rilevanza della manifestazione e all’importanza del settore è giunto dalla presenza di numerose figure istituzionali rappresentanti di tutti gli schieramenti politici; tra tutte il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ha visitato la manifestazione presenziando alla cerimonia di premiazione del 7° SaloneSatellite Design Award mercoledì 13 aprile.
L’attenzione di Milano per il design e per il Salone del Mobile non finisce qui: per conoscere lo stato dell’arte dell’architettura degli interni, fino al 12 settembre alla Triennale di Milano, nell’ambito della XXI Triennale International Exhibition, è possibile visitare la mostra STANZE. Nuove filosofie dell’abitare , a cura di Beppe Finessi.