Non è facilissimo districarsi nelle tante proposte del mondo Rolex, che davvero soddisfano tutte le esigenze in termini di dimensioni di casse, materiali e funzioni orologiere utilizzate dai più. Ma l’arrivo dell’Oyster Perpetual 39 – nella foto la Referenza 114300 con quadrante “rhodium” scuro, finitura soleil, ore decalcate blu e indici e lancette in oro bianco – è stata una delle novità più interessanti della scorsa stagione perché è arrivata a riempire un vuoto.

Spiegamoci. La collezione Oyster Perpetual fino a questo modello aveva casse maschili di 36 mm di diametro massimo che per il trend attuale rappresenta una dimensione che tende a “scomparire” al polso, mentre il diametro di 39 mm era riservato al solo Explorer, un modello più tecnico di questo, che invece “strizza l’occhio” a un pubblico generalista. L’altro dettaglio è la mancanza a ore 3 della finestrella del datario e della relativa lente magnificatrice, detta “ciclope”. Questa mancanza ha un nutrito seguito di appassionati, che prediligono la pulizia del quadrante e l’aumento della simmetria delle linee generali. E nelle collezioni sportive del colosso ginevrino sono pochi i modelli da uomo che sono sprovvisti della data: il Daytona, il Milgauss, lo Yacht- Master II e il già citato Explorer. Ecco quindi che il sovradimensionamento della cassa e la mancanza del datario vanno a colmare un vuoto che i cultori del marchio coronato lamentavano da tempo per la collezione d’ingresso di Rolex.

Per il resto, siamo di fronte al consueto. Impermeabilità fino a 100 metri grazie alla carrure monoblocco in acciaio 904L (mentre gli altri marchi utilizzano generalmente l’acciaio 316L) e fondello e corona, con sistema di doppia impermeabilizzazione Twinlock, entrambi a vite. Sotto il “cofano”, c’è il Calibro 3132 di manifattura, certificato cronometro, con arresto dei secondi per una regolazione precisa dell’ora, spirale Parachrom blu paramagnetica e dispositivo anti-urto Paraflex ad alto rendimento, per un’autonomia di 48 ore circa (cassa in acciaio 904L Ø 39 mm; 5.050 euro).