Excalibur Spider Tourbillon Volante Scheletrato

Excalibur Spider Tourbillon Volante Scheletrato con lunetta in caucciù rivestita di diamanti

Il 2015 è un anno importante per Roger Dubuis, che compie i suoi primi 20 anni e ha trovato nella scheletratura la vetrina perfetta per valorizzare ed esprimere il savoir-faire incarnato da questo prestigioso marchio di qualità. Per questo ha scelto di celebrare la ricorrenza indicendo il suo Astral Skeleton year, in cui propone una carismatica serie di modelli Excalibur - collezioni icona del marchio - in versione scheletrata, tutti naturalmente accomunati dall’inconfondibile “stella” divenuta firma tipica dei movimenti scheletrati del marchio.

Da segnalare, in particolare, gli "scheletrati tecnici", battezzati Excalibur Spider, in cui la manifattura arriva a scheletrare anche la cassa, le lancette e il rehaut e persino ad associare materiali generalmente considerati agli antipodi: è il caso dell'Excalibur Spider Tourbillon Volante Scheletrato, con lunetta in caucciù rivestita di diamanti, una vera prima mondiale. Fino ad ora, l'incastonatura delle gemme su un materiale elastico come il caucciù comportava difficoltà insuperabili. A questa sfida tecnica sono stati dedicati due anni di ricerca da parte del noto specialista dell’incastonatura ginevrino Pascal Vincent Vaucher e, per proteggere questa invenzione avvenieristica, è stato depositato un brevetto battezzato “Morbide pietre nel cielo”.

Tra le novità di quest'anno anche il primo orologio Automatico Scheletrato prodotto dalla manifattura e l'appariscente modello Brocéliande Scheletrato Creativo, un vero e proprio gioiello ispirato alle leggende arturiane e alla misteriosa foresta di Brocéliande.

Excalibur 42_edizione limitata

Sempre la collezione icona è poi protagonista di un'originale edizione limitata dell'Excalibur 42: due modelli esclusivi prodotti in 188 pezzi ciascuno. A rendere spettacolari i quadranti una lavorazione che attinge dalla tecnica utilizzata per incidere monete e medaglie, per la realizzazione dei caratteristici numeri romani allungati che scandiscono le ore.
La versione con cassa d'oro rosa sceglie l'abbinamento con il bronzo sul quale si stagliano le lancette d'oro rosa, mentre la versione con cassa d'oro bianco si abbina con l'argento del quadrante e lancette d'oro bianco (foto a sinistra). L'effetto dal sapore "antico" della lavorazione del metallo dei quadranti rafforza la liaison con tema che ispira l'intera collezione Excalibur, l'universo dei valorosi e impavidi Cavalieri della tavola rotonda. I due segnatempo sono animati dal movimento automatico RD622, con 52 ore di riserva di carica e impermeabile fino a 30 metri.