opera arte più costosa Leonardo Salvator Mundi Christie's

L'esposizione del Salvator Mundi  di Leonardo da Vinci prima dell'asta che lo ha incoronato opera d'arte più costosa al mondo © Christie's

L'opera d'arte più costosa al mondo è da ieri un Leonardo da Vinci. Parliamo del Salvator Mundi , uno dei pochi dipinti del maestro e oggetto di discussione sulla sua precisa attribuzione a Leonardo da sei anni. Il capolavoro, definito "la Gioconda maschile (Male Mona Lisa )" è stato aggiudicato da Christie's per l'incredibile di 450,3 milioni di dollari (compresi i diritti di asta), un record per qualsiasi opera d'arte. Cancellato il precedente primato delle Donne di Algeri  di Picasso battute da Christie's per 179,4 milioni nel 2015 così come i 300 milioni pagati per Interchange  di Willem De Kooning (trattativa privata).

Qual è l'opera d'arta più costosa al mondo? Un Leonardo

L'opera d'arte più costosa del mondo diventa così ufficialmente un Leonardo, nonostante i tanti dubbi sulla sua attribuzione.
Secondo Christie's, il Salvador Mundi  sarebbe l'ultimo quadro di Leonardo ancora in mani private: a metterlo in vendita è stato il fondo di famiglia del miliardario russo Dmitri Ryobovlev, che lo comprò nel 2013 per 127,5 milioni di dollari. 

LEGGI ANCHE: Un diamante da Christie's (da record)

L'incredibile prezzo d'asta riflette la riscossa dei grandi maestri dopo gli ultimi anni di crescita delle quotazioni per l'arte contemporanea. Nello stesso lotto, le 60 Ultime Cene  di Andy Warhol è stato aggiudicato per appena 60 milioni di dollari. Ad aumentare l'attesa per l'evento, e forse il prezzo finale, è stata la possibilità di ammirare il quadro prima dell'evento: oltre 30 mila persone sono giunte da Hong Kong, Londra e San Francisco per ammirarlo. presenti anche Leonardo DiCaprio, che dovrebbe interpretare il ruolo dell'artista in un prossimo film Paramount, e altre star come Patti Smith, Jennifer Lopez e Alex Rodriguez (baseball).