Guido Andrea Monasterolo

Guido Andrea Monasterolo

Quali sono le tendenze per la stagione autunno-inverno 2009-2010? Quali i materiali e i colori su cui si punterà?

Quello degli anni ‘80 è stato un decennio nel quale si sono affacciati e sviluppati fenomeni, prodotti, stili che ancora oggi riguardano una parte importante della nostra vita: in discoteca si andava in giacca e cravatta e per questo mo­tivo abbiamo presentato giacche in velluto liscio, blazer con bottoni di metallo e fodere regimental. Altro fenome­no di quegli anni è stato il walkman. Oggi l’I-Pod ha sosti­tuito questo oggetto, ma la passione per la musica è rima­sta, ed è per questo che presentiamo l’I-Pants, un pantalo­ne dinamico e versatile. Una ricerca approfondita di quel­le che erano le grafiche legate al mondo della moto ci ha permesso di realizzare una collezione di felpe, polo rugby e giubbotti destinati al tempo libero. Le cartelle colori spazia­no dal giallo pieno dell’ambra, all’arancio piccante, dal pe­trolio, dal verde mirto, fino al ciclamino, al lavanda, al viola genziana, al blu indaco e al corteccia. Anche i filati propon­gono nuovi mix come il cotone-cashmere, il merino’s-cashmere e il Super lambswool con lane così fini da poter esse­re ritorte a due capi mantenendo la leggerezza.

In un momento in cui si parla quasi esclusivamente di crisi economica come si muove il mondo-moda e su cosa punta?

Sicuramente è un momento difficile, per questo cerchiamo di offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo lavorando su un’at­tenta costruzione del prodotto e un’elevata qualità dei ma­teriali. Dal punto di vista della distribuzione si sta rivelan­do sempre più vincente la scelta di intraprendere quella di­retta poiché rappresenta anche utile strumento di marketing per valutare l’andamento del mercato e ci permette di ave­re immediatamente le informazioni da parte del cliente fina­le. Inoltre l’azienda sta studiando nuovi mezzi di comunica­zione e sicuramente già dal prossimo anno aumenterà l’inve­stimento su mezzi come Internet per adeguarsi alle variazioni nel mondo dei media.

C’è un’icona del mondo del cinema o dello spettacolo di oggi o di ieri in cui si identifica meglio il vostro brand e per quali motivi?

Brooksfield si identifica in personaggi come Jude Law e Charlize Theron, due icone di stile che interpretano al meglio il concetto di eleganza e raffinatezza in chiave moderna.