Vito Di Spirito

Vito Di Spirito

Quali sono le tendenze per la prossima stagione e quali i materiali e i colori su cui punterete?
Belfe per la prossima stagione ha deciso di proporre una collezione che risalti l’anima fashion dello sportswear, da sempre peculiarità del brand. Capi di una classica e semplice eleganza adatti al tempo libero ma che, allo stesso tempo, si possono abbinare a un abbigliamento più formale per creare uno stile personale. Il tessuto protagonista per la prossima primavera-estate sarà il cotone puro: materiale naturale adatto ai capi estivi per la sua resistenza al calore. Non mancheranno anche capi spalla in nylon leggero, sfoderati e impermeabili. Un piccolo accenno anche alla pelle leggera. I colori saranno tenui, tinte pastello. La gamma cromatica spazierà dal bianco al beige con piccoli tocchi di colore lilla e albicocca.

Molti parlano già di “ripresa”: nel comparto moda si avvertono segnali in questo senso?
I segnali si avvertono ma sono a “macchia di leopardo” così come del resto è stata diversificata nazione per nazione la crisi che abbiamo registrato. Negli Stati Uniti, per esempio, Belfe ha molto sofferto della crisi economica, risentendo della generale negatività americana. Non si può dire lo stesso invece per altri nostri mercati: in Italia Belfe ha avuto un anno positivo con un aumento delle vendite. Per la primavera-estate l’aumento è stato del 16%, mentre per l’A/I la previsione si attesta su un + 9%.

Se il suo brand fosse un piatto, un vino e un brano musicale quale sarebbe e per quale ragione?
Belfe è un brand da sempre molto legato alla territorialità, all’artigianalità e alla tradizione lavorativa del Veneto, sua terra d’origine. Per questa ragione le mie scelte prendono tutte spunto dalla regione. Cominciamo con un piatto: sicuramente sarebbe il Pandoro a cui l’accomuna il legame con la tradizione e la leggerezza. É un dolce antico ma che rimane sempre attuale, così come le proposte Belfe. Se fosse invece un vino sarebbe sicuramente un Cartizze, un vino dal sapore armonico ed elegante di notevole morbidezza e persistenza, stesse caratteristiche delle collezioni Belfe. Per quanto riguarda il brano musicale, Belfe sarebbe una sinfonia di Antonio Vivaldi, probabilmente Le quattro stagioni. Una musica classica, elegante, di interessante varietà.