A volte il made in Italy, anche della moda, riesce a fare sistema. È il caso di Alberto Aspesi e Roy Roger’s ‐ marchio del Gruppo Sevenbell, produttore nel 1952 del primo jeans italiano ‐ che annunciano oggi il progetto che li vede impegnati insieme in un’operazione di co-branding.

Primo atto della partnership una collezione di cinque tasche RoyRoger’s, sviluppati appositamente per Aspesi e che saranno messi in vendita nella primavera-estate 2014 in tutto il mondo nei negozi del marchio.

Non solo, a partire dall’autunno-inverno 2014-2015 verrà realizzata un’edizione limitata di capospalla questa volta firmata da Aspesi che potranno essere acquistati nei monomarca RoyRoger’s.

“Credo che in questo momento particolare, sia importante fare squadra e unire know how e professionalità per conquistare insieme nuovi mercati con un prodotto italiano di alta gamma” ha commentato Niccolò Biondi, amministratore unico del Gruppo Sevenbell che, dopo le aperture di Firenze e Forte dei Marmi, ha inaugurato un nuovo store a Napoli.