Le donne italiane bocciano la categoria degli sbarbati. Otto su dieci (il 78,5%) preferisce infatti l’uomo con la barba (folta o appena accennata, anche un semplice pizzetto) ritenuto più mascolino (per il 61%) e intraprendente (47%) rispetto alla categoria dei rasati. È quanto emerge dalla recente indagine condotta da Found!, agenzia di mood marketing communication, che ha sondato la popolazione femminile per capire che tipo di uomo cerano oggi le donne. Più della metà cerca un uomo che le faccia ridere, ma che non sia infantile. Il partner ideale è un vero maschio che esprima mascolinità e autorevolezza già dal look (il volto bambinesco è bocciato da 6 donne su 10), che sia deciso e sappia prendersi cura della sua metà.
E per quanto riguarda le caratteristiche fisiche? Ovviamente ogni donna ha il proprio ideale di bellezza, ma alcune caratteristiche fisiche sono apprezzate quasi universalmente: la barba incolta, le spalle larghe e l’addome piatto e muscoloso sono preferite a caratteristiche come occhi grandi, i bicipiti gonfi e mento volitivo.

L’indagine è stata realizzata mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio online sui principali social network – Facebook, Twitter, YouTube – blog e community interattive, coinvolgendo circa 1300 donne tra i 25 e i 55 anni