PE 2015 Jacob Cohën

Pronta alla presentazione ufficiale la nuova collezione Spring Summer 2015 di Jacob Cohën, che rinnova il proprio modo di "fare jeans" in un percorso sensoriale, tattile, visivo, e olfattivo, unico nel panorama del denim internazionale. Un gioco di cromie insolite, di dettagli unici come i rivetti in nuovi metalli pregiati, nei fili a contrasto e nelle cimose brillanti, nelle iconiche etichette in cavallino ricamato che trovano oggi una nuova forma in abbinamento con il denim. Il tessuto da lavoro che si trasforma in principe dei materiali per l'uomo che vuole essere ricercato anche con un paio di jeans.
Ancora una volta, nella collezione per l’estate che verrà costruzione sartoriale, perfetta vestibilità e cura per il dettaglio sono associati all’eccellente qualità dei materiali impiegati: dai migliori denim (tra cui i pregiati White Oak di Cone Denim Usa o i giapponesi Kurabo Kantanmen e Kuroki) ai tessuti della tradizione sartoriale come i lini, i cotoni e i freschi di lana leggerissimi. I dettagli sono numerosi: dai ricami di maschere africane per gli Special Edition in denim blue e bianco, alle nuove etichette in razza diamantata nei colori pastello rosa, azzurro, verde e grigio.
Così ritroviamo le tinture che rendono il denim brillante, le scoloriture ottenute con procedimenti manuali, pezzo per pezzo, elemento per elemento, in un percorso creativo che rende ogni singolo pantalone un capo unico e personalizzato. In quest'ottica di estrema ricerca Jacob Cohën abbina camicie in cotoni operati, stampe ottenute da rielaborazioni di microrganismi visti al microscopio, giacche in nobili tessuti di lino e cotone. Anche nei freschi di lana si rilancia l'uso dei più nobili tessuti da sartoria per costruire un paio di jeans cinque tasche dai toni pacati quasi da abito sartoriale, blu, grigio roccia, tartan tono su tono.
Il total look si completa con un’ampia gamma di camicie dal taglio classico, realizzate in cotoni coloratissimi o micro jacquard tono su tono, e con proposte taglio texano realizzate in jersey piquet rosso, giallo, verde, blu e bianco. Le giacche sono monopetto e doppiopetto in lino color ghiaccio e color vede pastello, mentre il giubbotto in pelle viene proposto nei toni del petrolio, blu notte, rosso rubino e zafferano.