© Fondazione Gianfranco Ferré

Gli oltre due mila capi che hanno fatto la storia di Gianfranco Ferré potrebbero presto tornare a casa. Secondo le indiscrezioni pubblicato da MFFashion la Fondazione Gianfranco Ferré avrebbe riacquistato dalla famiglia Sankari di Paris Group (gli attuali proprietari del marchio) l’archivio della maison. La fondazione presieduta da Alberto Ferré e diretta da Rita Airaghi avrebbe sborsato una circa che supera i 400 mila euro.

Intanto a Prato è di scena La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferré (fino al 15 giugno 2014), la mostra ideata dalla Fondazione Museo del Tessuto di Prato e proprio dalla Fondazione Gianfranco Ferré che celebra lo stilista attraverso il suo capo più iconico, ovvero la camicia bianca.