Particolari blu, arredi in legno, luci calde, piante e – magari – un sistema di ricambio dell’aria. Sono queste le armi in più che il design può offrire alla vita lavorativa, secondo i risultati del progetto Now We Work dello studio di architettura il Prisma Milano, condotto in collaborazione con Politecnico e Università Cattolica.

Insieme ad architetti, psicologi e neurologi, sono stati condotti degli esperimenti per capire come si possa disegnare l’ufficio ideale per ogni azienda. «Stimolare i cinque sensi con colori, materiali suoni e orodi comporta esiti diversi sulle prestazioni dei lavoratori», assicura Arianna Palano de Il Prisma.