Uno store Harmont & Blaine

Continua la crescita di Harmont & Blaine. Il brand del bassotto archivia il primo semestre 2011 con un fatturato di 26,8 milioni di euro, in crescita del 18,7 rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Una crescita questa che prosegue parallelamente all’ambizioso programma di internazionalizzazione del marchio, con attenzione in particolare al Centro America, alla Russia, al Medio Oriente e alla Cina. Tra le aperture di nuovi store Harmont & Blaine già in programma Aruba, Lima e Bogotà nell’America latina, Ekaterinburg e Mosca in Russia, Casablanca e Malta nel Mediterraneo, nonché Dubai, Macao e Hong Kong.