Alain Berset-Stephen Forsey

Il consigliere federale svizzero Alain Berset consegna l’Aiguille d’Or Grand Prix 2015 a Stephen Forsey, co-fondatore di Greubel Forsey

È il Tourbillon 24 Secondes Vision di Greubel Forsey l’orologio dell’anno. Almeno secondo l’autorevole giuria del Grand Prix d’Horlogerie de Genève (Gphg), manifestazione giunta alla 15esima edizione e che ogni anno celebra la creatività e l’eccellenza svizzera nella produzione di orologi.
Oltre al Greubel Forsey, che si è aggiudicato l’Aiguille d’Or (Ago d’oro), la giuria del premio – 26 tra rinomati collezionisti ed esperti del mondo dell’orologeria – ha assegnato ben 16 riconoscimenti ad altrettanti segnatempo (erano 200 gli iscritti al premio); tra questi compare anche il Tourbillon of Tourbillons di Antoine Preziuso, che si aggiudica il premio Innovazione e quello degli utenti, che hanno espresso la propria preferenza via Internet.
Nella gallery qui sotto potete vedere i vincitori del Grand Prix d’Horlogerie de Genève 2015 (Gphg). Per chi volesse vederli dal vivo c’è tempo fino al 4 novembre alla Cité du Temps di Ginevra; dal 12 al 14 novembre saranno invece esposti al SalonQP di Londra.