Pechino vince la corsa all'organizzazione dei Giochi olimpici invernali del 2022. La capitale cinese diventerà così l'unica città sede di un'Olimpiade estiva (2008) e di una invernale. Pechino ha sconfitto la concorrenza della kazaka Almaty nel corso della 128esima sessione del Cio a Kuala Lumpur. Si è votato a mano e non con il sistema elettronico per problemi tecnici. Si completa così idealmente una tripletta tutta asiatica con l'altra edizione invernale di PyeongChang 2018 e i Giochi estivi di Tokyo 2020 che seguiranno Rio 2016.

I Giochi invernali giovanili del 2020, invece, sono stati assegnati alla svizzera Losanna, che ha prevalso sulla romena Brasov.