Il logo della candidatura di Roma 2024

Roma, Budapest, Amburgo, Parigi e Los Angeles: sono queste le cinque città candidate ad ospitare le Olimpiadi del 2024. Lo haufficializzato fa il Cio, dopo la scadenza dei termini per la presentazione dei dossier: parte ora la corsa ai Giochi, che verranno assegnati entro il 2017 a Lima, in Perù. «Non mi aspettavo più candidate perché questa competizione è sulla qualità e non sulla quantità. Vedremo cinque città qualificate e per questo la sfida sarà molto dura e affascinante», l'annuncio del presidente del Cio, Thomas Bach, in teleconferenza.

L'ATTESA. «Aspettiamo a momenti la griglia di partenza», aveva detto ieri sera martedì 12 settembre il presidente del Coni, Giovanni Malagò. La capitale italiana ha inviato l'11 settembre la sua lettera ufficiale a Losanna, anticipando il ritiro di Toronto che aveva ipotizzato la candidatura dopo il successo dei Giochi Panamericani, aveva ipotizzato la propria candidatura.

SENSAZIONI. Un sondaggio tra i cittadini di Amburgo ha svelato la sfiducia nella vittoria finale, lontanissima Budapest e sotto attacco mediatico in queste ore per il trattamento dei profughi. Los Angeles è entrata in corsa solo all'ultimo dopo la rinuncia americana di Boston. La vera rivale, e già favorita dei bookmakers (che però hanno dimezzato la quotazione di Roma), è Parigi, grande sconfitta nella corsa ai Giochi 2012, andati a Londra, e che proprio nel 2024 festeggeranno un secolo dalla prima edizione transalpina del 1924.