Un paio di scarpe da basket Nike marchiate LeBron James © Nike

Nike sarà lo sponsor ufficiale dell'Nba per i prossimi otto anni. Stoppata dunque l'Adidas che dal 2017/18, dopo 11 anni di contratto, dovrà lasciare il passo ai concorrenti americani. Ma non è l'unica novità per il brand già sponsor di grandi campioni, a partire da LeBron James protagonista in questi giorni delle finali Nba (domani sera 16 giugno match point per Golden State contro Cleveland in gara-6). L'accordo, dal valore segreto, permetterà per la prima volta la comparsa di un logo sulle divise ufficiali, sulle tute da allenamento e di rappresentanza e sull'abbigliamento pre-partita.

«Questa partnership», ha commentato il commissioner Nba, Adam Silver, «rappresenta un nuovo paradigma nella struttura del nostro business globale relativo al merchandising. Come nostro fornitore esclusivo di abbigliamento, Nike sarà determinante per far crescere il gioco a livello globale applicando le più recenti tecnologie per lo sviluppo dei nostri prodotti e delle nostre divise»