Edoardo Molinari all’Hero Indian Open

Trasferta indiana per Edoardo Molinari. Mentre il fratello Francesco è impegnato a Vilamoura, in Algarve, a giocarsi il Portugal Masters, Edoardo è volato dall’altra parte del globo, a Nuova Delhi per l’Hero Indian Open, importante torneo dell’Asian Tour. Sul par 72 del Delhi Golf Club, disegnato dall’australiano Peter Thomson nel 1976, soprattutto giocatori del circuito asiatico. Già giocato il primo giorno di gara: il torinese con un giro chiuso in 71 colpi (4 bogey, 3 birdie e un eagle) è al momento 36esimo. A comandare la classifica provvisoria con -8 l’indiano Chiragh Kumar. Staccati di un colpo, in seconda posizione il cinese Lin Wen-Hong, lo scozzese Ross Bain e il birmano Zaw Moe. In palio un montpremi totale da 1,250,000 dollari statunitensi.