© Jamie Squire/Getty Images

Patrick Reed con il suo caddie Kessler Karain nel giro finale del WGC Cadillac Championship 2014

Vittoria per l’americano Patrick Reed al torneo di golf WGC Cadillac 2014 con lo score di 284 colpi, -4. Nel torneo del World Golf Championship, giocato dal 6 al 9 marzo 2014, il 24enne americano si afferma al vertice della classifica e ottiene la sua seconda vittoria nel campionato di golf della PGA dopo essere diventato professionista nel 2011.

Il campo di gara era il Trump National Doral a Miami, in Florida, negli Stati Uniti, un par 72 molto difficile anche per questi campioni di golf, ma quest’anno le condizioni meteo hanno cambiato nei giorni di gara, e nelle ore della stessa giornata, in modo sostanziale il campo per i giocatori, il vento ha avuto un’importanza decisiva e i punteggi sono passati da molto buoni a pessimi, per esempio Tiger Woods ha girato in 66 colpi sabato e in 78 domenica, Lee Westwood in 79 colpi venerdi e 70 colpi sabato.

La classifica finale del WGC Cadillac 2014 ha visto la vittoria dell’americano Patrick Reed con lo score di 284 colpi (68-75-69-72), -4, al secondo posto il gallese Jamie Donaldson e lo statunitense Bubba Watson con 285 colpi, -3. Quarta posizione per il sudafricano Richard Sterne e l’americano Dustin Johnson con 288 colpi, par del campo.

In gara anche Francesco Molinari e Matteo Manassero. Francesco Molinari ha terminato il torneo WGC Cadillac 2014 in 25esima posizione, stesso posto di classifica di Rory McIlroy e Tiger Woods. Lo score di Francesco Molinari è stato di 293 colpi, 5 sopra il par, con punteggi parziali di 69-75-76-73.

Matteo Manassero è arrivato al 60esimo posto, 305 colpi, +17, con score di 76-76-74-79.