Francesco Molinari © Getty Images

Francesco Molinari

Il WGC Accenture Match Play Championship 2012 si avvicina e l’organizzazione del PGA Tour ha emesso la lista delle teste di serie dei quattro gironi e gli accoppiamenti per il prestigioso torneo che inizia mercoledi 23 febbraio e terminerà domenica 26 febbraio.

Sul percorso del Ritz-Carlton Golf Club a Dove Mountain, Marana, Arizona, si scontreranno nel torneo con formula match play i 64 più forti golfisti del mondo determinati sulla base della OWGR (Official World Golf Ranking), al torneo mancheranno Phil Mickelson che si è ritirato per impegni familiari e Paul Casey per un dolore alla schiena e vengono sostituiti da Ernie Els (n.65) e George Coetzee (n.66).

I giocatori sono stati suddivisi in quattro gironi denominati: Bobby Jones, Gary Player, Ben Hogan e Sam Snead, in ciascun girone ci sono 16 giocatori che si elimineranno negli scontri diretti sino a che di ciascun girone rimarrà un solo giocatore. Il vincitore del girone Bobby Jones incontrerà il finalista del girone Ben Hogan, il vincitore del girone Gary Player incontrerà quello del girone Sam Snead. I due vincitori dello scontro diretto giocheranno la finalissima e i perdenti si scontreranno per il terzo e quarto posto del torneo.

Girone Bobby Jones, testa di serie n.1 Luke Donald, testa di serie n.2 Adam Scott.
Girone Gary Player, testa di serie n.1 Rory McIlroy, testa di serie n.2 Jason Day.
Girone Ben Hogan, testa di serie n.1 Martin Kaymer, testa di serie n.2 Steve Sticker.
Girone Sam Snead, testa di serie n.1 Lee Westwood, testa di serie n.2 Webb Simpson.

Due i giocatori italiani che partecipano al WGC Accenture Match Play Championship 2012: Francesco Molinari e Matteo Manassero rispettivamente al 40° posto della classifica mondiale e al 61° alla data del 13 febbraio 2012.

Francesco Molinari è stato inserito nel girone Bobby Jones e la sua partita sarà con Thomas Bjorn.
Matteo Manassero è nel girone Sam Snead e dovrà vedersela contro Webb Simpson.

Vista la quantità di giocatori americani tra i primi 64 della classifica mondiale ci saranno parecchi scontri diretti tra giocatori statunitensi nella prima giornata, più particolare il fatto che i due soli svedesi presenti, Robert Karlsson e Fredrik Jacobson, si scontreranno nella prima partita.