BusinessPeople

Chi costruisce le spade laser - Intervista al co-founder di Elegant Weapons

Chi costruisce le spade laser - Intervista al co-founder di Elegant Weapons Torna a Duelli spade laser sport
Venerdì, 20 Dicembre 2019

INTERVISTA A CHRIS LEVIEUGE, CO-FOUNDER DI ELEGANT WEAPONS SAS

Spada-Laser-Elegant weapons

Una passione divenuta business: è l’avventura di Elegant weapons , la principale azienda produttrice di spade laser in Francia, nata per gioco dalla passione di Thomas Marchesseau e Chris Levieuge. Dopo le prime armi create per sfidarsi nel 2013, i due avevano messo da parte il loro hobby. «Nel 2016 però un mio amico iniziò a dare lezioni di spada laser: aprì la sua accademia e comprò le spade negli Stati Uniti», ricorda Chris. «Erano costose e di scarsa qualità, le spese di spedizione erano assurde e per ogni riparazione dovevano tornare dall’altra parte dell’oceano. Così io e Tom decidemmo di cominciare a costruire spade per tutti i club che stavano aprendo in Francia e in Europa. E di renderle migliori della concorrenza».

Dica la verità, con le spade laser ci giocano solo i fan di Star Wars ?
No, in questi anni si sono avvicinati tanti atleti alla ricerca di una nuova modalità di combattimento. Mentre gli appassionati hanno apprezzato il passaggio alle nuove regole codificate. Il riconoscimento da parte della French Fencing Federation (FFE) come quarta arma è stato un grande salto per la pratica nel nostro Paese e in Europa. E siamo fieri di essere stati scelti come partner ufficiali della federazione per la qualità, la robustezza e la facilità d’uso delle nostre armi. La FFE parla anche di uno sbarco ai Giochi di Parigi 2024: forse sono troppo vicini, ma siamo comunque elettrizzati all’idea. 

Quanto costa una spada laser?
Il nostro modello Consular è un entry level da 135 euro. È un’arma versatile, ottima per imparare. I modelli più esclusivi con suoni, sensori di movimenti ed effetti possono arrivare fino a 500 euro. Poi ci sono i costi delle protezioni che noi non produciamo: caschi, guanti, armature. Di solito i club li offrono gratuitamente per i primi due anni di corso ai nuovi allievi.

La costruzione è un lavoro da maestri Jedi?
In un certo senso (ride, ndr ). Tutte le nostre armi sono realizzate a mano. Io e Tom ci rechiamo in un locale segreto dove progettiamo la sciabola. Partiamo dall’elsa, che facciamo testare a esperti di arti marziali e maestri di scherma. Con i loro consigli puntiamo alla massima comodità: quando abbiamo un’arma ben bilanciata, mandiamo gli stampi a una fabbrica di alluminio per la produzione in serie. Poi passiamo al montaggio della parte elettronica: batteria, interruttore e Led. Quest’ultimi sono realizzati in Francia su misura per le nostre esigenze e progettati per avere la massima luminosità. Questa viene accentuata anche grazie a un rotolo di pellicola in polipropilene che funge da diffusore di luce all’interno della lama, realizzata in policarbonato di alta qualità come la punta.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2020 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media