La notizia dell'acquisizione compare sul sito ufficiale del Cagliari

Mancava solo l’annuncio, che è arrivato nella prima mattinata di mercoledì 11 giugno: dopo 22 anni, Massimo Cellino ha ceduto il Cagliari a Tommaso Giulini, imprenditore milanese di 37 anni proprietario del gruppo Fluorsid, socieà chimica – con uno stabilimento produttivo a Cagliari – fra i maggiori produttori mondiali di fluoroderivati inorganici per l'industria dell'alluminio.
L’operazione, del valore di 48 milioni di euro, permetterà a Giulini di acquistare il 100% delle quote azionarie del club di Serie A. “Il calcio è in una profonda fase di evoluzione e rinnovamento”, ha commentato in una nota il nuovo proprietario. “In questo contesto va visto il mio coinvolgimento. Il progetto per la Cagliari Calcio che ho in mente è ambizioso e si fonda su principi chiari: sviluppo di un progetto tecnico di successo, crescita del settore giovanile, integrazione con il territorio, innovazione e internazionalizzazione del brand”.