La Huracán, ultima arrivata in casa Lamborghini

Un 2014 a tutta velocità per Automobili Lamborghini che ha chiuso il 2014 con un fatturato di 629 milioni di euro, in crescita del 24% rispetto ai 508 milioni dell'anno precedente.

A guidare la crescita è sempre la Lamborghini Aventador insieme con l'ultima arrivata Huracán, «accolta con grande successo».

Sono state 2.530 le unità consegnate a livello mondiale, +19% a confronto con il 2013 quando erano state 2.121.

«Per il quarto anno consecutivo Automobili Lamborghini ha ottenuto risultati molto soddisfacenti», ha affermato Stephan Winkelmann, presidente e a.d. di Automobili Lamborghini, «i dati record sottolineano l’attrattività della nostra gamma nonché la forza del nostro brand, del prodotto e della strategia commerciale a livello mondiale».

NUOVE ASSUNZIONI. Per far fronte all’aumento del livello di produttività e alla realizzazione di nuovi progetti, nel 2014 la società ha assunto 192 tecnici e specialisti portando così l’organico a 1.175 dipendenti a tempo indeterminato.

«L’azienda ha imboccato la strada verso il futuro contando su una base economica molto solida», ha continuato Winkelmann, «grazie a un mix di modelli molto accattivante e a investimenti costanti prevediamo una fase di forte crescita nel medio termine, purché i mercati si mantengano stabili».