Arrivati alla terza edizione della Superb, Skoda ha tirato fuori il coniglio dal cilindro, costruendo una vera e proprio ammiraglia. Skoda con la Superb dalla scorsa generazione ha messo una marcia in più, vendendo un prodotto eccezionale ad un prezzo relativamente contenuto. La terza edizione addirittura si migliora; la vettura all'esterno si presenta imponente, senza nessun tipo di sbavatura, con una linea costante che inizia dal cofano e finisce con la coda posteriore. Anche gli interni sembrano quelli di un'Audi A8, se non meglio. Le gambe ora si possono distendere tranquillamente, mentre per la testa e le spalle c'è ancora più spazio a disposizione. Cresce ulteriormente il bagagliaio che arriva a 625 litri, quasi 30 litri in più della versione precedente, ma perde l’esclusivo portellone doppio, che si apriva in due frazioni. I tecnici cechi hanno dichiarato che solo il 20% dei clienti lo aveva utilizzato nella versione precedente; e poi ora c’è il portellone elettrico. Anche all'interno, la Superb offre moltissime chicche: la pila asportabile con base magnetica che si può attaccare sulla portiera se hai la sfortuna di forare di notte, il raschietto per il ghiaccio dentro lo sportellino per il carburante, le strap da fissare sul fondo del bagagliaio per fermare il carico, prese di ogni tipo per alimentare o attaccare i propri dispositivi e per finire tutte e quattro le portiere hanno la luce di apertura e quelle anteriori custodiscono un ombrello ciascuna.

GALLERY 

Questo tipo di optional personalmente l'avevo visto solo ed esclusivamente su una Rolls Royce. Da non sottovalutare anche l'impianto stereo, un audio Canton da 610 Watt con 12 altoparlanti. Per quanto riguarda la parte tecnica, la Superb "dimagrisce" di ben 75 Kg rispetto alla versione precedente, grazie alla piattaforma MQB e incrementa la sua potenza fino a 20%. Le motorizzazioni che saranno disponibili al lancio sono: un 2.0 litri TDI da 150 cv, un 1.4 litri TSI a benzina, sempre da 150 cv, un 2 litri da 190 cv ed infine il 2 litri a benzina da 280 cv. A giorni sarà definito il listino che dovrebbe partire da 26mila euro mentre a settembre sarà il turno della Wagon.