Porsche 911 Carrera

La stessa anima che Porsche, di generazione in generazione, tramanda per ognuna delle sue vetture racchiusa in una moderna carrozzeria di alluminio e acciaio che rende la vettura più leggera di ben 45 Kg. È la tradizione al passo coi tempi che la casa automobilistica tedesca riserva per la nuova Porsche 911 Carrera che verrà presentata in anteprima mondiale al prossimo Salone di Francoforte (15-25 settembre). La nuova 911 si presenta leggermente più bassa rispetto al modello precedente, con un passo allungato 100 millimetri e l’adozione di cerchi fino a 20’’. Oltre a una riduzione di peso (con risparmio di carburante e aumento delle performance) la nuova Porsche Carrera si distingue per la novità degli specchietti retrovisori esterni che si presentano con un nuovo disegno e non sono più montati sul vetro, ma sul bordo superiore della portiera. L'evoluzione aerodinamica non stravolge le linee classiche della 911, ma include un ampio spoiler posteriore a estensione variabile che consente sia di ridurre la portanza sia di mantenere il coefficiente aerodinamico ottimale.

Video - la nuova Porsche 911

Clicca sull'immagine per ingrandire

Le novità si presentano anche nell’abitacolo con una console centrale in posizione più elevata, la leva del cambio manuale o del PDK (Porsche-Doppelkupplungsgetriebe) collocata vicino allo sterzo, un cockpit con cinque strumenti (tra cui uno schermo multifunzionale ad alta risoluzione), il contagiri centrale e l'inserimento della chiave per l'accensione sulla sinistra del volante.
Come già accennato la riduzione di peso contribuisce alla riduzione dei consumi e delle emissioni (-16%), ma anche la funzione start/stop, la gestione del motore e la trasmissione manuale a 7 velocità (la prima al mondo) fanno la loro parte. Con questi accorgimenti – assicurano dalla casa automobilistica – l’auto può percorrere 100 Km con meno di 10 litri di benzina.
Alcuni esempi: il nuovo motore boxer di 3,4 litri e 350 Cv con l'opzionale PDK consuma 8,2 litri per 100 Km (NEDC), 1,6 l/100 Km in meno del modello precedente. Nella Carrera S, con il motore boxer 3,8 litri da 400 Cv, i consumi di benzina con il PDK opzionale sono ridotti a 1,5 l/100 Km, fino a 8,7 l/100 km. Entrambi i modelli registrano comunque incrementi di performance. La Carrera S con il PDK riesce ad accelerare da 0 a 100 Km/h in 4,3 secondi. Premendo il pulsante Sport Plus, disponibile con il pacchetto opzionale Sport Chrono, il tempo scende a 4,1 secondi. La Carrera con il PDK, invece, impiega solo 4,6 secondi (Sport Plus 4.4 secondi) per scattare da ferma a 100 Km/h.
Il lancio commerciale è previsto per il 3 dicembre 2011, ma si potrà prenotare la vettura già dalla prossima settimana (dal 1° settembre). I prezzi di listino sono simili alla versione precedente: 88.038 € per la 911 Carrera e 102.436 € per la 911 Carrera S (prezzi relativi alla Germania).

Porsche 911 Carrera - la photogallery