Al momento è solo un prototipo, ma i vertici della Rolls Royce fanno sul serio e si preparano a lanciare sul mercato la prima auto elettrica del segmento ultra-lusso. Dal 1° marzo, in occasione del Salone dell’auto di Ginevra, il marchio britannico (controllato dalla tedesca Bmw) presenterà la nuova Rolls Royce 102EX, modello completamente elettrico del marchio di lusso per eccellenza. Il nuovo veicolo, chiamato anche Phantom Experimental Electric, è per ora solo un prototipo che sarà esposto e provato in un tour che nel 2011 toccherà Europa, Medio Oriente, Asia e Nord America. L'obiettivo è solo quello di avviare una sperimentazione e creare “un dialogo” tra proprietari e stakeholder per realizzare una vettura capace di esprimere un range accettabile tra ricariche e utilizzo in condizioni atmosferiche estreme.

Rolls Royce 102EX

“Abbiamo costruito il primo veicolo elettrico al mondo per il segmento ultra-lusso - sottolinea l'amministratore delegato Torsten Müller-Ötvös - Con questa vettura cominciamo l'esplorazione del futuro, cercando di fare chiarezza su quali tecnologie alternative potranno essere adattate alle Rolls Royce del futuro”. In occasione del debutto di Ginevra Rolls-Royce ha lanciato un il sito electricluxury.com , un portale che aggiornerà sui progressi della vettura durante il tour, ma anche una piattaforma online per alimentare un dibattito sul lusso elettrico.