Nuova Maserati Quattroporte con un motore da Ferrari - Video

Grandi manovre in casa Maserati. Dal prossimo anno la storica casa automobilistica di Modena (a oggi di proprietà del gruppo Fiat) avvierà un piano di crescita industriale e strategica senza precedenti, che porterà il marchio a produrre 50 mila vetture all’anno nel 2015. Il piano di crescita si basa su due nuovi segmenti di mercato e tre nuovi modelli, il primo dei quali – la nuova Maserati Quattroporte – debutterà a gennaio 2013 in occasione del Salone dell’auto di Detroit (14-27 gennaio 2013).
La nuova Quattroporte è una berlina di lusso sportiva ad alte prestazioni, che reinterpreta in un design contemporaneo i tratti distintivi di Maserati. Rispetto alla precedente versione, la vettura cresce nelle dimensioni e introduce nuovi elementi stilistici e funzionali, come ad esempio la linea di fiancata e i nuovi proiettori anteriori e posteriori.

UNA MASERATI CON FERRARI NEL CUORE. Novità della Maserati Quattroporte sono i motori, progettati e sviluppati dagli ingegneri di Maserati e Ferrari nel cuore della Motor Valley italiana. Saranno prodotti nello stabilimento Ferrari di Maranello – da 60 anni è sinonimo di passione ed eccellenza tecnologica d’avanguardia – e saranno i più potenti ed ecosostenibili mai prodotti da Maserati.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI. I progettisti Maserati hanno sviluppato d ingegnerizzato il telaio, ottimizzato la riduzione dei pesi, lavorato sull’ergonomia con l’obiettivo di creare una vettura adatta a ospitare diverse architetture motore e differenti configurazioni di trasmissione coniugando sempre quelle prestazioni, quella maneggevolezza e quel comfort che da sempre contraddistinguono tutti i modelli Maserati.